Milano • Storia & Letteratura

Dalle guglie del Duomo di Milano ai segreti del Castello Sforzesco (GT_STORY_032)

Calcola un preventivo
Ic aggiungi a preferiti
Chi erano gli Sforza e i Visconti? Ripercorriamo insieme la storia di Milano, esplorando i monumenti più significativi della città.
Una gita storico-culturale tra le statue del Duomo e i camminamenti di ronda del Castello Sforzesco, per rivivere l’epoca di Leonardo.

Tipologia attività: visita guidata.

Slideshow 01 milano castello sforzesco geetripsSlideshow 02 milano percorsi segreti merlate geetripsSlideshow 03 milano geetripsSlideshow 04 milano geetripsSlideshow 05 milano ca granda geetripsSlideshow 06 milano ca granda cortile geetripsSlideshow 07 milano castello merlate geetripsSlideshow 08 milano geetrips
Slideshow 01 milano castello sforzesco geetrips
Slideshow 02 milano percorsi segreti merlate geetrips
Slideshow 03 milano geetrips
Slideshow 04 milano geetrips
Slideshow 05 milano ca granda geetrips
Slideshow 06 milano ca granda cortile geetrips
Slideshow 07 milano castello merlate geetrips
Slideshow 08 milano geetrips

Nel dettaglio


Sforza e Visconti: l’apogeo del Ducato di Milano

Partiremo dalla cattedrale di Milano, celebre in tutto il mondo e simbolo della città: tra le statue, le guglie e le vetrate più antiche conservate nelle sale del nuovo Museo del Duomo, ci immergeremo nella sua storia e architettura. Dopo una pausa tra la Chiesa di San Gottardo e la Chiesa di Santa Maria presso San Satiro, vi guideremo verso la seconda vera tappa del nostro tour: il Castello Sforzesco. Qui avremo la straordinaria opportunità di percorrere le vie segrete – camminamenti di ronda delle merlate con le diverse torri – dove potremo osservare gli interventi apportati da Leonardo da Vinci. Il percorso sulle merlate ci aiuterà a cogliere la forma urbis e lo sviluppo della città dal Rinascimento ai giorni nostri, con un panorama unico sul moderno skyline milanese.


Una gita urbana tra storia e architettura

Il tour storico-artistico, grazie alla guida di uno storico dell’arte specializzato in didattica del territorio, ci aiuterà a ripercorrere la storia delle due più importanti dinastie milanesi e a osservare gli stili architettonici dell’epoca.


Monumenti unici, pieni di segreti e particolarità

Il Duomo di Milano, con le sue 135 guglie e 3.400 statue, non è l’unico monumento del nostro tour con un’architettura unica e particolare. Nella Chiesa di San Gottardo, precedentemente Cappella Palatina del Palazzo Ducale (poi Palazzo Reale) potremo ammirare gli affreschi giotteschi, mentre la Chiesa di Santa Maria presso San...

Leggi di più


Sforza e Visconti: l’apogeo del Ducato di Milano

Partiremo dalla cattedrale di Milano, celebre in tutto il mondo e simbolo della città: tra le statue, le guglie e le vetrate più antiche conservate nelle sale del nuovo Museo del Duomo, ci immergeremo nella sua storia e architettura. Dopo una pausa tra la Chiesa di San Gottardo e la Chiesa di Santa Maria presso San Satiro, vi guideremo verso la seconda vera tappa del nostro tour: il Castello Sforzesco. Qui avremo la straordinaria opportunità di percorrere le vie segrete – camminamenti di ronda delle merlate con le diverse torri – dove potremo osservare gli interventi apportati da Leonardo da Vinci. Il percorso sulle merlate ci aiuterà a cogliere la forma urbis e lo sviluppo della città dal Rinascimento ai giorni nostri, con un panorama unico sul moderno skyline milanese.


Una gita urbana tra storia e architettura

Il tour storico-artistico, grazie alla guida di uno storico dell’arte specializzato in didattica del territorio, ci aiuterà a ripercorrere la storia delle due più importanti dinastie milanesi e a osservare gli stili architettonici dell’epoca.


Monumenti unici, pieni di segreti e particolarità

Il Duomo di Milano, con le sue 135 guglie e 3.400 statue, non è l’unico monumento del nostro tour con un’architettura unica e particolare. Nella Chiesa di San Gottardo, precedentemente Cappella Palatina del Palazzo Ducale (poi Palazzo Reale) potremo ammirare gli affreschi giotteschi, mentre la Chiesa di Santa Maria presso San Satiro ci lascerà a bocca aperta davanti al cosiddetto finto coro bramantesco, capolavoro della pittura prospettica rinascimentale italiana. Quando invece saliremo sui camminamenti di ronda delle merlate del Castello Sforzesco, attraverseremo le tre torri: Torre Castellana, dove era custodito il tesoro ducale, Torre Falconiera, dove Galeazzo Maria Sforza custodiva i magnifici rapaci impiegati per la caccia e infine Torre del Carmine, dove è stata riallestita la stanza delle guardie, con repliche di oggetti d’epoca e di armi rinascimentali.

Informazioni pratiche

Ic prezzoPrezzo
Prezzo a gruppo: 250€ + prezzo a studente: 5€ ingressi - Gratuità totale per disabili certificati (L.104/92) e loro accompagnatori.
Ic gratuitaGratuità docenti (docente extra: tariffa studente, ove applicabile)
1 ogni 15 studenti
Ic partecipantiNumero di partecipanti per gruppo
minimo 10, massimo 25
Ic gruppiNumero di gruppi gestibili in contemporanea
2
Ic disabiliAdatto a studenti con disabilità motorie
No
Ic linguaLingue disponibili
Francese, Inglese, Italiano
  • GeeTrips travel partner di Trenord: partendo da una stazione Trenord puoi prenotare questa attività insieme al trasporto in treno. I docenti viaggiano gratis e gli studenti godono di uno sconto dal 20% al 50% sul biglietto in determinate fasce orarie. Richiedici un preventivo! In caso di maltempo: l'attività si svolge comunque.
  • Cosa è incluso: visita guidata lungo tutto il percorso, ingresso ai percorsi segreti del Castello e agli altri monumenti indicati.
  • Cosa è escluso: pranzo, se si sceglie di effettuare parte dell'attività la mattina e parte il pomeriggio.
  • Informazioni pratiche: si consigliano scarpe comode. La durata dell'attività è di circa 5 ore; è pertanto possibile scegliere di effettuarla parte la mattina e parte il pomeriggio. In questo caso, l'eventuale pranzo al sacco può essere consumato presso il Parco Sempione, adiacente al Castello. In caso di maltempo è possibile fruire dei portici della Corte della Rocchetta, presso il Castello, dove sono ubicati anche i bagni per i visitatori. All’interno del Castello è presente anche una caffetteria.
  • Punto di partenza: piazza del Duomo, Milano.
  • Punto di arrivo: Castello Sforzesco, piazza Castello, Milano.
  • Punti di interesse: Duomo, Museo del Duomo, Chiesa di San Gottardo in Corte (via Pecorari), chiesa di Santa Maria presso S. Satiro (via Torino 17/19), Castello Sforzesco.

  • Disabili non motori: in fase di creazione del preventivo nel passaggio di riepilogo, indicare nel box Messaggio a GeeTrips la presenza di disabili non motori e accompagnatori. La gratuità verrà applicata in fase di conferma finale.