Roma • Arte & cultura

Roma città di fontane: da Trevi ai Quattro Fiumi (GT_ART_193)

Calcola un preventivo
Ic aggiungi a preferiti

Un avvincente itinerario guidato a partire dagli scavi romani di Vicus Caprarius per comprendere il valore storico e artistico della Fontana di Trevi.
 A tutti è nota la Fontana di Trevi, meno nota è la rete idrica sotterranea che alimenta questa e altre celeberrime fontane di Roma. Seguendo il percorso dell’antico acquedotto dell’Aqua Virgo avremo modo di imparare a capire la millenaria stratificazione che caratterizza il ricco sottosuolo romano.

Tipologia attività: visita guidata.

Slideshow 01 roma fontana trevi geetripsSlideshow 02 roma fontana trevi geetripsSlideshow 03 roma fontana trevi geetripsSlideshow 04 visita scuole roma geetripsSlideshow 05 visita scuole roma geetripsSlideshow 06 visita vicus roma geetripsSlideshow 07 visita vicus roma geetripsSlideshow 08 vicus caprarius roma geetrips
Slideshow 01 roma fontana trevi geetrips
Slideshow 02 roma fontana trevi geetrips
Slideshow 03 roma fontana trevi geetrips
Slideshow 04 visita scuole roma geetrips
Slideshow 05 visita scuole roma geetrips
Slideshow 06 visita vicus roma geetrips
Slideshow 07 visita vicus roma geetrips
Slideshow 08 vicus caprarius roma geetrips

Nel dettaglio


Una linfa che alimenta l’acquedotto e le fontane

La visita guidata prende avvio dagli scavi archeologici dall’area denominataVicus Caprarius “la città dell’acqua”, posta sottoterra nei pressi della fontana di Trevi: una importante scoperta che ha riportato in evidenza unadomusd’epoca imperiale, ilcastellum aquae, ossia il grandeserbatoio idrico dell'acquedotto Vergine, e suggestivi reperti come il volto di Alessandro helios. Al termine del percorso archeologico torneremo in superficie dove troveremo, a pochi metri dall’area di scavo, la celebre fontana di Trevi di cui analizzeremo gli elementi fondamentali dal punto di vistastorico e artistico.


La Storia tra gli strati del suolo e i marmi della fontana

Accompagnati daguidespecializzate e daarcheologiprofessionisti impareremo che l’area delVicus Caprarius, portata alla luce nel 1999 durante i lavori di ricostruzione dell’ex Cinema Trevi, è una rara testimonianza delmillenario sviluppo urbanisticodella città. Scopriremo chiare tracce della realizzazione dell’Acquedotto Vergine, dello sviluppo dellaNova urbsvoluta da Nerone dopo l’incendio del 64 d.C. e delle successive einnumerevolitrasformazioniche la Città eterna ha subito nei secoli. Come le acque che sgorgano impetuose nella Fontana di Trevi, anche noi saliremo in superficie e ci avvicineremo al complesso scultoreo della fontana. La guida ci accompagnerà nell’interpretazione dellestatue di Oceano,deiTritoni, deicavallimarinie dellevittorie alate, raccontandoci della prima...

Leggi di più


Una linfa che alimenta l’acquedotto e le fontane

La visita guidata prende avvio dagli scavi archeologici dall’area denominata Vicus Caprarius “la città dell’acqua”, posta sottoterra nei pressi della fontana di Trevi: una importante scoperta che ha riportato in evidenza una domus d’epoca imperiale, il castellum aquae, ossia il grande serbatoio idrico dell'acquedotto Vergine, e suggestivi reperti come il volto di Alessandro helios. Al termine del percorso archeologico torneremo in superficie dove troveremo, a pochi metri dall’area di scavo, la celebre fontana di Trevi di cui analizzeremo gli elementi fondamentali dal punto di vista storico e artistico.


La Storia tra gli strati del suolo e i marmi della fontana

Accompagnati da guide specializzate e da archeologi professionisti impareremo che l’area del Vicus Caprarius, portata alla luce nel 1999 durante i lavori di ricostruzione dell’ex Cinema Trevi, è una rara testimonianza del millenario sviluppo urbanistico della città. Scopriremo chiare tracce della realizzazione dell’Acquedotto Vergine, dello sviluppo della Nova urbs voluta da Nerone dopo l’incendio del 64 d.C. e delle successive e innumerevoli trasformazioni che la Città eterna ha subito nei secoli. Come le acque che sgorgano impetuose nella Fontana di Trevi, anche noi saliremo in superficie e ci avvicineremo al complesso scultoreo della fontana. La guida ci accompagnerà nell’interpretazione delle statue di Oceano, dei Tritoni, dei cavalli marini e delle vittorie alate, raccontandoci della prima fase di ideazione sostenuta da papa Urbano VIII e del successivo progetto di Nicola Salvi e Giuseppe Pannini. No mancherà un riferimento al film La Dolce Vita e al mitico bagno nella fontana, trasformata così in icona di un’epoca anche grazie al fascino dell’attrice Anita Ekberg.


Informazioni pratiche

Ic prezzoPrezzo
Prezzo a studente: 8€ (7€ visita guidata + 1€ ingressi) - Gratuità totale per disabili certificati (L.104/92) e loro accompagnatori.
Ic gratuitaGratuità docenti (docente extra: tariffa studente, ove applicabile)
1 ogni 15 studenti
Ic partecipantiNumero di partecipanti per gruppo
minimo 10, massimo 30
Ic gruppiNumero di gruppi gestibili in contemporanea
2
Ic disabiliAdatto a studenti con disabilità motorie
No
Ic linguaLingue disponibili
Inglese, Italiano, Tedesco
  • In caso di maltempo: l'attività si svolge comunque.
  • Cosa è incluso: visita guidata, ingresso area archeologica Vicus Caprarius.
  • Punto di partenza: vicolo del puttarello 25-Fontana di Trevi.
  • Punto di arrivo: vicolo del puttarello 25-Fontana di Trevi.
  • Punti di interesse: Vicus Caprarius, fontana di Trevi.

  • Disabili non motori: in fase di creazione del preventivo nel passaggio di riepilogo, indicare nel box Messaggio a GeeTrips la presenza di disabili non motori e accompagnatori. La gratuità verrà applicata in fase di conferma finale.